Locazioni e Covid 19

Secondo il Tribunale di Palermo l’art. 3, comma 6bis del D.L. n. 6/2020 non giustifica l’esonero dall’obbligo di pagamento del canone, né il ritardato adempimento della prestazione s’inserisce in quest’ultimo filone, rigettando di conseguenza l’opposizione allo sfratto.

(Tribunale di Palermo, sentenza 1773/2021 del 26/04/2021).

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest